Home » News » Mutui ipotecari significato: cosa devi sapere

 

Mutui ipotecari significato: cosa devi sapere

Avere le idee chiare su mutui ipotecari significato è fondamentale quando si decide di accenderne uno. Prima di dettagliare questa definizione ricordiamo che il mutuo è un contratto di prestito che prevede il trasferimento di una determinata somma di denaro da un soggetto mutuante a un mutuatario, che si impegna a rimborsarla, caricata di un quota interessi, entro un determinato periodo di tempo.

Mutuo ipotecario: di cosa si tratta?

Dopo aver inquadrato a grandi linee la definizione di contratto di mutuo possiamo specificare il nodo mutui ipotecari significato.

Il mutuo ipotecario è un contratto di mutuo in cui la parte mutuante, a garanzia di solvibilità, iscrive un’ipoteca su un immobile di proprietà del titolare di un contratto di mutuo o di un terzo datore di ipoteca. L’iscrizione dell’ipoteca non prevede che il titolare del contratto di mutuo perda il diritto di godimento dell’immobile.

Mutuo ipotecario significato: altre regole da ricordare

Per avere le idee chiare su mutui ipotecari significato è bene sottolineare le regole tecniche legate alla stipula di questa tipologia di contratto. A tal proposito è utile ricordare che il mutuo ipotecario rientra nella definizione di fondiario nel caso in cui la cifra finanziata al titolare del contratto risulta superiore all’80% del valore dell’immobile secondo perizia tecnica.

Mutui ipotecari: altre specifiche sulla stipula

Parlare di mutui ipotecari significato significa chiamare in causa anche le modalità di stipula del contratto. Il mutuo ipotecario è un atto pubblico e per questo deve essere stipulato alla presenza di un notaio. Il funzionario in questione provvede a redigere il contratto di compravendita, a trascriverlo sui registri pubblici secondo le modalità previste dalla legge, a iscrivere l’ipoteca a garanzia di solvibilità e a controllare che il processo in questione sia completo e rispondente alle normative vigenti.

Il mutuo, in quanto atto pubblico, è definibile come titolo esecutivo. Cosa implica questo a livello pratico? Che in caso d’insolvenza da parte del mutuatario l’ente mutuante ha la possibilità di rivalersi sull’immobile ipotecato.

Cosa succede di preciso in questi casi? Che il creditore può richiedere alla magistratura di mettere in vendita l’immobile, così da rientrare in possesso del capitale che gli spetta (questa operazione non gli consente di ritornare proprietario).

Mutuo fondiario e mutuo edilizio: quale differenza

L’approfondimento della questione mutui ipotecari significato implica un’attenzione alla differenza tra mutuo fondiario e mutuo edilizio. Dal punto di vista prettamente giuridico non esistono particolari differenze. L’unico aspetto distintivo riguarda la finalità, che nel primo dei due casi – il mutuo fondiario – non è specificato.

Nel caso del mutuo edilizio, invece, il finanziamento è finalizzato alla ristrutturazione di un’unità immobiliare già esistente, al suo ampliamento o alla costruzione ex novo. Le regole del mutuo edilizio prevedono che l’erogazione della cifra finanziata avvenga in più scaglioni, man mano che i lavori per i quali è stato acceso il mutuo vengono portati a termine.

Articoli che potrebbero interessarti sui mutui

Promozione Mutuo Tasso Fisso Deutsche Bank e Che Banca! In un periodo caratterizzato da tassi ai minimi storici, la competizione del mercato mutui si fa più serrata. Una delle soluzioni per acquisire nuove clienti è la promozione mutuo tasso fisso, strategia scelta recentemente da Deutsche Bank e Che Banca! Vediamone le caratteristiche e a chi si rivolgono. Il mutuo a tasso fisso rimane, a livello ge...
Mutuo Inpdap a Tasso Fisso 2017 Uno dei mondi più difficili che esistono è sicuramente quello dei mutui, esistono miriadi di cifre e calcoli per evitare problemi di spese impreviste. Quando si sottoscrive un prestito di queste dimensioni si devono considerare tutte le variabili per evitare di trovarsi poi in futuro con spese che non i erano considerate e che diventano difficili d...
Tassi ai minimi: come sono andate le cose nei primi tre mesi dell’anno Per quanto riguarda i tassi ai minimi e la situazione del mercato immobiliare nei primi tre mesi dell’anno è bene fare riferimento a Bussola-Mutui, un’indagine condotta dalla Crif e dal portale mutui supermarket.it. Mutui e tassi: come è andato l’inizio del 2016 L’indagine Bussola-Mutui ha fotografato la situazione dei primi tre mesi del 2016 ana...
Mutui Inps per pensionati: ecco come funzionano Quando si percepisce una pensione è comunque possibile richiedere un mutuo per l’acquisto della casa e non solo. Per scegliere al meglio è opportuno analizzare i mutui Inps per pensionati. Mutui agevolati per pensionati Inps: tutto sui piani ipotecari I mutui Inps per pensionati hanno come principale riferimento i piani ipotecari che consentono d...
Inps Inpdap prestito pluriennale diretto: cos’è e come richiederlo La richiesta di accesso al credito per finalità importanti è una situazione naturale anche per chi ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato. A tal proposito è bene analizzare le caratteristiche di Inps Inpdap prestito pluriennale diretto. Inpdap prestito pluriennale diretto: a chi è riservato Inps Inpdap prestito pluriennale diretto è una ...