Home » News » Prestiti senza garanzie in tempo zero: come ottenerli

 

Prestiti senza garanzie in tempo zero: come ottenerli

Prestiti senza garanzie in tempo zero: tutte le informazioni di cui hai bisogno. Richiedere l’accesso al credito anche senza una busta paga e senza garanzie è possibile?

La risposta a questa domanda è affermativa e chiama in causa i prestiti senza garanzie a tempo zero.

Prestiti senza garanzie: i prestiti cambializzati

Quando si parla di prestiti senza garanzie a tempo zero si inquadrano diverse tipologie di prodotti, tra le quali è possibile ricordare i prestiti cambializzati (maggiori dettagli qui sui prestiti personali: https://www.prestitipersonali.com).

Queste prestazioni economiche, come è chiaro dal nome stesso, possono essere onorate tramite il pagamento di cambiali a scadenza (in caso d’insolvenza da parte del debitore, l’istituto che ha emesso il titolo esecutivo ha la possibilità di rivalersi sui suoi beni).

Prestiti veloci senza garanzie: i vantaggi del prestito cambializzato

Discutere di prestiti senza garanzie a tempo zero significa parlare per forza dei prestiti cambializzati e dettagliare i vantaggi di questi prodotti. I prestiti cambializzati, che hanno riacquistato popolarità rispetto a qualche anno fa, rappresentano un’opzione della quale è bene tenere conto per diversi motivi, che vanno dall’accessibilità anche da parte di protestati e cattivi pagatori fino alla possibilità di richiederli anche in mancanza di busta paga.

Perché la richiesta di accesso abbia un esito positivo è però necessario rispondere ad alcuni requisiti. Quali sono? Ecco le regole principali in merito.

  • Lavoratore dipendente: possibilità di vincolare il TFR.
  • Lavoratore autonomo: titolarità di una polizza vita da almeno 2 anni.
  • Lavoratore dipendente neo assunto: in questo caso la situazione cambia, dal momento che è necessaria la presentazione di un garante.

Prestiti senza garanzie in tempo zero: cosa sapere su Special Cash Poste Pay

I prestiti senza garanzie in tempo zero sono più facili da ottenere rispetto a qualche anno fa, in quanto le realtà creditizie si sono adeguate alle esigenze dei cittadini e delle aziende che affrontano la crisi.

Un esempio valido al proposito è la presenza di prodotti come Special Cash PostePay, un prestito che consente di scegliere tra tre scaglioni di credito, corrispondenti rispettivamente a 750, 1.000 e 1.500€.

Prestiti veloci: altre informazioni su Special Cash Poste Pay

Special Cash Poste Pay è senza dubbio una delle opzioni più utili per quanto riguarda i prestiti senza garanzie in tempo zero. Prima di richiederlo è fondamentale avere le idee chiare sui costi. A quanto corrispondono? A una commissione fissa che varia sulla base della durata del piano di ammortamento e che parte da da 4,50€ al mese per i prestiti di 15 mesi.

Altri oneri da considerare sono l’imposta di bollo sulla prima rata, che corrisponde a 14,62€, e l’imposta di bollo una tantum, che ammonta a 1,81€.

La richiesta del prestito Special Cash Poste Pay prevede che il potenziale beneficiario abbia un’età compresa tra i 18 e i 70 anni. L’esito positivo è subordinato al possesso di una carta prepagata PostePay.

Articoli che potrebbero interessarti sui mutui

Prestiti vantaggiosi: ecco le offerte da non perdere Al giorno d’oggi è molto comune impegnarsi nella ricerca dei piani migliori per un prestito. Per trovare quello più adatto alle proprie esigenze è necessario concentrarsi sul maggior numero possibile di proposte e trovare così prestiti vantaggiosi che meritano di essere approfonditi. Prestiti convenienti per dipendenti pubblici: quali sono i migli...
Mutui Inpdap Inps: finanziamenti a tasso agevolato a dipendenti e pensionati I mutui Inpdap Inps sono prestazioni che l’Ente eroga agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali intenzionati ad acquistare la prima casa d’abitazione o a ristrutturare un immobile già esistente. Mutui Inpdap: chi sono i beneficiari? I beneficiari dei mutui Inpdap Inps, come già ricordato, sono gli iscritti alla G...
Surroga Mutuo Inpdap 2018: requisiti e modalità di richiesta La surroga mutuo Inpdap 2018 (detta anche surrogazione del mutuo o portabilità) è la possibilità data al cliente dall'Inps di spostare il proprio mutuo ipotecario da una banca all'ente previdenziale, che offre condizioni migliori, senza dover sostenere costi aggiuntivi. La portabilità del mutuo gratuita è stata prevista dal Decreto Bersani con la F...
Prestiti personali alle Poste: analisi dei prodotti Richiedere un prestito personale è oggi molto facile. Grazie ai comparatori è possibile trovare il piano più adatto alle proprie esigenze e, tra le tante opzioni, scegliere i prestiti personali alle Poste. Gruppo Poste Italiane: quali sono i prestiti personali disponibili? I prestiti personali alle Poste vedono in primo piano un prodotto come il ...
Mutuo Inpdap Calcolo Rata e simulazione piano di ammortamento Mutuo Inpdap: cos'è? I mutui Inpdap sono dei finanziamenti erogati dalla Gestione Dipendenti Pubblici. Si tratta di mutui ipotecari concessi unicamente per l'acquisto della prima casa, come previsto dalle normative legislative vigenti. La durata del muto è variabile a seconda dei casi e può essere di un minimo di 10 e un massimo di 30 anni. ...