Home » News » Prestiti studenti universitari: le migliori alternative di accesso al credito

 

Prestiti studenti universitari: le migliori alternative di accesso al credito

I prestiti studenti universitari sono formule di accesso al credito che possono rivelarsi utili in diversi casi e che permettono di gestire in maniera flessibile la cifra ricevuta.

Prestiti d’onore per universitari: le opzioni migliori

Tra i prestiti studenti universitari è possibile ricordare i prestiti d’onore. Uno dei più famosi è senza dubbio il prestito Ad Honorem di Unicredit, che consente di aprire una linea di credito per la durata legale del corso di studi.

Riservato agli studenti di alcuni atenei italiani, questo prestito d’onore si contraddistingue per la possibilità di usufruire di un periodo di garanzia, durante il quale lo studente ha modo di cercare lavoro e di maturare quella capacità reddituale necessaria a rimborsare la cifra ricevuta con la linea di credito, convertita in prestito personale.

Prestito Ad Honorem di Unicredit: quanto si può chiedere e cosa copre

Il prestito Ad Honorem di Unicredit è una delle alternative più vantaggiose quando si parla di prestiti studenti universitari. Con questo prestito, che permette di richiedere fino a 27.700€, è possibile pagare le spese di studio, quelle relative all’acquisto di libri e cancelleria, quelle legate all’alloggio in caso di studenti universitari fuori sede.

Il prestito in questione, una volta convertito in finanziamento finalizzato, può essere rimborsato in un lasso di tempo che va da 1 a 15 anni. Per quanto riguarda il tasso è bene ricordare che è fisso per tutta la durata del finanziamento e che, sulla base della durata del piano di ammortamento, può essere calcolato sulla base del parametro IRS a 4, 10 e 15 anni. Non sono previste commissioni d’istruttoria.

Prestito Findomestic studenti: ecco come funziona

I prestiti studenti universitari comprendono anche i prodotti di Findomestic. Questa società finanziaria consente di accedere al credito in maniera molto rapida, richiedendo il prestito direttamente online grazie al vantaggio della firma digitale, che ha il medesimo valore di quella cartacea.

Dalla home page del sito è possibile concludere preventivi sulla base della cifra richiesta e della durata del piano di ammortamento.

Prestito universitari Findomestic: una simulazione

Per capire come funzionano i prestiti studenti universitari è necessario approfondire i prodotti Findomestic con una simulazione. Per entrare nel dettaglio ipotizziamo la richiesta di 10.000€ per la copertura di spese relative a corsi universitari.

In caso di piano di ammortamento della durata di 84 mesi, a carico del beneficiario ci sarebbe una rata mensile di 147,50€, con TAN fisso e TAEG pari rispettivamente al 6,29 e al 6,47%. Se si diminuisce la durata del piano di rimborso portandola a 78 mesi si ha una rata mensile di 156,60€, con TAN fisso del 6,30 e TAEG del 6,49%.

Il prestito Findomestic, qualsiasi sia la finalità, consente di applicare la rata minima di 177€ dopo il pagamento regolare di almeno 6 rate.

Articoli che potrebbero interessarti sui mutui

Miglior mutuo: la guida per la scelta del piano migliore La scelta del miglior mutuo è fondamentale. Trovare il piano più adatto alle proprie esigenze è facile se si confrontano diverse alternative, sempre con la consapevolezza di poter trasferire tutto presso un altro istituto di credito. Richiedi il mutuo mutuo: ecco come iniziare Quando si tratta di scegliere il miglior mutuo e il piano più convenie...
Tassi mutui prima casa 2019: le offerte migliori Il report dell'Osservatorio sul Credito al Dettaglio parla chiaro: il mercato dei mutui immobiliari è ripartito. L'indagine è stata realizzata da Assofin, CRIF e Prometeia e ciò che emerge è il trend ancora in crescita per la sottoscrizione di mutui. Riduzione tassi mutui acquisto prima casa e crescita delle domande L'anno 2018 si è concluso regist...
Come sospendere il mutuo: la guida per avvalersi della moratoria Il mutuo per l’acquisto della casa o per la ristrutturazione di un immobile è un investimento oneroso, durante il quale può capitare di incontrare delle difficoltà nel pagamento delle rate. Per questo è fondamentale capire come sospendere il mutuo e avvalersi della moratoria. Come sospendere il mutuo per un anno: tutte le informazioni sulla morato...
Mutuo a tasso variabile con cap: di cosa si tratta Mutuo a tasso variabile con cap cos’è? Il mutuo a tasso variabile con cap è una tipologia di mutuo a tasso variabile definito anche a tetto massimo, ovvero che stabilisce una soglia limite prefissata contrattualmente oltre la quale il tasso di interesse applicato al proprio mutuo non dovrà oltrepassare. Limite soglia che consente di accendere u...
Prestiti con Contratto a Tempo Determinato: quali sono le soluzioni disponibili? Una delle principali forme di garanzie che le banche richiedono per erogare un finanziamento è il reddito. Tuttavia non tutti i clienti dispongono di una solida posizione lavorativa. Di conseguenza è possibile ottenere dei prestiti con contratto a tempo determinato?  Prestiti con Contratto a Tempo Determinato 2017 I prestiti senza contratto a tem...